TRANI A GO-GO – NON SOLO I VERTICI BNL, ANCHE QUELLI DI BANCA INTESA: INDAGATI BAZOLI E PASSERA PER TRUFFA AGGRAVATA

lunedì 20 gennaio 2014 L’attuale presidente del consiglio di sorveglianza e l’ex amministratore delegato di Intesa sono accusati dalla procura di Trani di aver truffato i risparmiatori nel periodo 2004-2008, […]

Leggi l'articolo →

Il Signor Patuelli – altro banchiere dal profumo di arrogance – presidente dell’ABI, se la canta e se la suona e fa pure la morale a imprenditori e famiglie che non hanno, a differenza delle Banche, lo Stato generosamente pronto a ripianare le loro voragini di debiti con i soldi dei contribuenti. VERGOGNATEVI UOMINI SENZA PUDORE !!!

ED IL VICE DI PATUELLI ALL’ABI (SIC!) E’ IL SIGNOR GIOVANNI BERNESCHI E’L’EX NUMERO UNO DELLA BANCA CARIGE, USCITO A SETTEMBRE SU PRESSING DI BANKITALIA DOPO CHE LA CONSOB GLI HA CONTESTATO IL BILANCIO DEL 2012 E LA PRIMA SEMESTRALE DEL 2013, CHE A SUO DIRE SI SAREBBE “SCORDATA” DI CONTABILIZZARE PERDITE PER LA BELLEZZA DI 642 MILIONI DI EURO.

Leggi l'articolo →

1. IL REGALO DI OBAMA-BERNANKE-DRAGHI: UN NUOVO CRAC, PRESTO SUI VOSTRI SCHERMI – 2. I 4MILA MILIARDI IMMESSI NELLE ECONOMIE INDEBITATE LI PAGHEREMO PIÙ PRIMA CHE POI. PER ORA L’AMERICA HA TENUTO A BADA L’INFLAZIONE, MA LA POLITICA MONETARIA SFRENATA DI BCE E FED PORTERÀ AL DISASTRO MOLTE BANCHE E PIÙ DI UNO STATO – 3. NESSUNO SI AZZARDA A PARLARE DI UNA DATA DI INIZIO DELLA NUOVA CRISI PERCHÉ TEME DI ESSERE SMENTITO (NEL BREVE TERMINE) PER AVERE RAGIONE TRA QUALCHE ANNO – 4. FINO A QUANDO DURERÀ LA FESTA DEL DENARO REGALATO DALLE BANCHE CENTRALI TUTTI INCASSERANNO BONUS MILIONARI E GONFIERANNO BOLLE SENZA FARSI DOMANDE – 5. MA OLTRE IL 2015 NON REGGE: GIÀ NEL SECONDO SEMESTRE 2014 I PRIMI SEGNI DI CEDIMENTO –

        Superbonus per Dagospia La Bomba che Obama, Bernanke e Draghi hanno depositato sotto il nostro sedere prima o poi esploderà. Per comprare tempo questi signori hanno ignorato i problemi […]

Leggi l'articolo →

L’export italiano e la cattiva politica. Quello che serve al Made in Italy? Un Export Compact

Un progetto politico che metta in piedi un organo snello per facilitare l’export   Antonio Belloni*   Autore di Esportare l’Italia (Guerini & Associati) Nelle economie avanzate l’export è spesso una […]

Leggi l'articolo →

1. SORGENIA O L’ENERGIA DEL CREDITO ALLE FAMIGLIE. ANZI, A UNA SOLA FAMIGLIA. IL GRUPPO DEI DE BENEDETTI E DI VERBUND HA ACCUMULATO UN DEBITO MONSTRE DI 1,75 MILIARDI – 2. EPPURE I SUOI PROFITTI SONO OSCILLATI TRA I 100 E I 190 MILIONI. A QUALE IMPRESA NORMALE VERREBBERO CONCESSI PRESTITI PER 15 VOLTE L’UTILE OPERATIVO LORDO? – 3. NEL GRUPPO DELLE BANCHE IMPANTANATE CON SORGENIA SONO FINITE ANCHE TRE POPOLARI. QUELLE CHE RACCONTANO DI ESSERE “VICINE AL TERRITORIO E ALLE PICCOLE IMPRESE” – 4. QUANDO UN IMPRENDITORE SI RECA NELLA FILIALE DI UNA POPOLARE, A VERONA O A BRESCIA, OTTIENE FINANZIAMENTI QUASI PARI AL FATTURATO? PER DECINE E DECINE DI MILIONI? – 5. UNO STUDIO RIVELA CHE I CREDITI SOTTO I 500 MILA EURO, CHE SONO IL CUORE DELL’OPERATIVITÀ PER PMI E FAMIGLIE, GENERANO APPENA IL 4,8% DELLE SOFFERENZE. INSOMMA, CONVENGONO. MA LE BANCHE PREFERISCONO I LIGRESTOS, GLI ZALESKI, E COMPAGNIA CANTANTE

        Bankomat per Dagospia sorgenia LOGO E’ proprio vero che più debiti hai e più ti prestano soldi. Se non altro per tenerti a galla. Se poi hai azionisti dal […]

Leggi l'articolo →

BANCHE GROVIERA – LA SVIZZERA UBS FA UN RITRATTO HORROR DEGLI ISTITUTI ITALIANI, “PIENI DI CREDITI INCAGLIATI” – IN TESTA UNICREDIT, INTESA E MPS. MA NON SCHERZANO UNIPOL, BANCO POPOLARE, CARIGE “L’Italia è uno dei maggiori mercati europei di non performing loan (Npl), i prestiti scaduti, ristrutturati, incagliati e in sofferenza: 243 miliardi di euro. E con uno dei peggiori rapporti di copertura del rischio” – Per le banche più piccole, i crediti deteriorati corrispondono quasi all’intero patrimonio…

Laura Magna per http://www.formiche.net “L’Italia rappresenta uno dei maggiori mercati europei di non performing loan (Npl), con una dimensione di 243 miliardi di euro e con uno dei peggiori rapporti […]

Leggi l'articolo →