Europe Under Siege

by marcello lopez – editor
Europe under siege

Per colpa di una burocrazia europea piegata alla miopia delle classe dirigente tedesca, l’ Europa, tramite il cavallo di Troia dei partiti sovranisti, è diventata terra di conquista delle potenze autocratiche.

Speriamo nella parte sana del deep state europeo che con l’operazione “Strache”, fortunatamente, ha mostrato che c’è.

Non voglio vedere i barbari stranieri saccheggiare la grande Europa, l’unico faro di grande democrazia e civiltà rimasto, per quanto imperfetto, nel mondo dell’assolutismo ordo globalista.

Ma andiamo alle estreme conseguenze da qualcuno paventate, domando :
” Cari sovranisti ma preferireste essere
“germanizzati e francesizzati” oppure ritenete più auspicabile cadere servi nelle mani di Cina o Russia ?
Di subire i ricatti dei Paesi del Golfo ?
Oppure preferireste dare una delega in bianco agli Stati Uniti nella gestione dell’Europa ?
Datevi una risposta e agite di conseguenza.

P.S. Sembrerebbe che l’operazione “Strache” sia il frutto di un’operazione congiunta franco-americana con l’appoggio logistico, ovviamente, della Spagna.
I servizi segreti tedeschi, ne sarebbero stati tenuti all’oscuro, per diffidenza verso Hans-Georg Maassen, defenestrato dalla Merkel a settembre 2018, per simpatie verso l’ultra destra.
Ricordo che l’operazione fu condotta nel luglio 2007 a Ibiza.

Footage appears to show Austrian vice-chancellor promising contracts for campaign support