I TANTI 8 SETTEMBRE DELL’ ITALIA REPUBBLICANA


Renzi

Tyler Durdenby Tyler Durden 

6 maggio 2014

Le foto di un Matteo Renzi terreo, immobilizzato dalla paura e dall’indecisione – all’ Olimpico all’inizio di Fiorentina-Lazio – e poi “in fuga”, mollando la patata bollente agli altri ugualmente pavidi rappresentanti delle Istituzioni, sono quasi scomparse dai mass media ad usum Delphini ( ma io il suo viso l’ho studiato durante le inquadrature in quei 45 min. di follia istituzionale).

Tuttavia è la plastica rappresentazione

di uno Stato asservito o colluso alle Mafie, al malaffare, ad interessi inconfessabili, che ci impediscono di appartenere a una moderna democrazia ( si fa per dire ) occidentale.

Aggiungerei una nota personale: « nessuno può definirsi un leader, in qualsiasi campo e a maggior ragione di una Nazione, se non assomma in sé, oltre al coraggio intelettuale, il coraggio fisico ».

Non è mai esistito un grande condottiero che non solo fosse un fine stratega e un abile politico ma anche un leone sui campi di battaglia.

M. Verus Aurelius Antoninus Imperator et Philosophus

M. Verus Aurelius Antoninus Imperator et Philosophus

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s